lunedì 22 febbraio 2016

Recensione di "LORO" su Altroquotidiano

(...) Tra realtà e finzione, tesi e misteri, sullo sfondo di un’Italia che affonda e al tempo stesso cerca di sopravvivere, Maurizio Patella sviluppa un divertente lavoro d’artigianato che ci fa viaggiare nella meraviglia più pura del teatro: una magia fatta da piccole cose, da credere o non credere. (...)
FEDERICO BETTA

Per la recensione completa, clicca qui